Se avete deciso di realizzare un sito internet, vi siete certamente posti la fatidica domanda: quanto mi costerà?

Il prezzo per sviluppare un sito web dipende da diversi fattori, e si possono riscontrare oscillazioni anche molto elevate tra sito e sito, e a quanto pare anche tra le stesse web agency.

In effetti se provate a navigare in rete a caccia di preventivi per realizzare un sito web, riceverete offerte di tutti i generi, con differenze di prezzo marcate, a parità di prestazione.

Senza entrare nel merito di queste differenze, del tutto fisiologiche in una realtà espansa come la rete, la realizzazione di un sito web può avvenire a diversi livelli con diversi gradi di difficoltà e naturalmente con costi differenti per la progettazione stessa.

Esistono 3 grandi variabili che incidono in maniera sostanziale sul prezzo finale di un sito web:

  • Il template (o interfaccia),
  • La programmazione,
  • I contenuti,

Il template

Quando si parla di grafica del sito, si definisce quello che viene comunemente indicato con il termine di template, e che rappresenta senza dubbio uno degli aspetti più complessi nell’ambito dello sviluppo.

Il template non riguarda solo l’aspetto estetico del sito, ma anche e soprattutto quello funzionale e di usabilità.

Quando si progetta un sito web si possono percorrere due strade: utilizzare un template già pronto, oppure reallizzare un template personalizzato con una grafica unica.

Le due possibilità comporteranno però una differenza di prezzo anche del 100%.

La programmazione

Un’altra fetta importante di lavorazione, è rappresentata dalla programmazione, che si occupa del cuore del sistema, della configurazione dei file, del database, i plugin, i componenti interattivi, link, ecc…

A differenza di quello che si potrebbe pensare questa fase può rivelarsi più rapida della precedente se il sito è statico o presenta pochi elementi di interazione, come oltre il 50% dei siti pubblicati on line.

I contenuti

Il web è fatto di contenuti…, ma pare che ancora qualcuno non se ne sia accorto, se consideriamo che molti siti web sono delle scatole vuote.

La qualità dei contenuti risulta essere la vera chiave di volta per realizzare un sito di successo, per qualsiasi attività, anche se per alcune il ritorno in termini economici risulterà più evidente.

La creazione di contenuti di qualità, con testo, video, immagine, animazione, richiede molto tempo, e di conseguenza costi più elevati.

Ma allora quanto costa un sito web?

Realizzare un sito internet costa relativamente poco, con qualche centinaio di euro (circa 400,00 euro) si può già disporre di un sito con tutte le funzionalità di un sito moderno e avanzato, soluzioni “entry level” che consentono di fare già una bella figura sul web. Aggiornamenti autonomi e nessun limite di pagine

Con circa 900,00 euro si può invece realizzare un sito web al top, con grafica personalizzata (layout unico) partendo da un file di Photoshop, e con una buon livello di interattività.

Infine per una soluzione premium, che possiamo definire “turbo”, si può spendere intorno ai 1.500,00 euro.

Se desiderate relalizzare un sito web di qualità, senza spendere una fortuna, affidatevi ad un professionista esperto.

Spread the love

2 commenti su “Quanto costa un sito internet?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *