I Motori di Ricerca sono la risorsa principale per la ricerca di informazioni su Internet. Come inserire un nuovo sito in Google, Bing, e Yahoo

In chiave generale, i motori di ricerca sono dei grandi archivi di dati, che contengono delle informazioni dettagliate su un gran numero di pagine Web.

Da qui una prima precisazione: nei motori di ricerca sono memorizzati i singoli documenti che compongono un sito Web, ed è quindi possibile che un determinato sito Web sia riportato numerose volte, in relazione al numero di pagine di cui si compone.

L’inserimento delle pagine Web negli archivi dei motori di ricerca, può avvenire in due modi:

  • Attraverso la registrazione manuale da parte dell’utente,
  • In modo automatico attraverso un particolare software che riesce a visitare milioni di siti Web al giorno, inserendo le nuove pagine ed aggiornando le informazioni su quelle già censite.

Grazie a tali funzioni, i motori di ricerca mantengono un archivio piuttosto aggiornato.

Per ogni pagina Web censita, i motori di ricerca memorizzano gran parte del testo in essa contenuto, in modo tale che, ad ogni ricerca dell’utente, viene presentata una lista delle pagine Web dove figurano le parole che interessano.

L’utilizzo è molto semplice, occorre solo digitare le parole relative all’argomento, ed in pochi secondi si ottiene un elenco di pagine Web che contengono le parole richieste.

Il primo problema in cui ci si imbatte è quello di trovare, nell’ambito dei risultati della ricerca, le pagine che davvero collimano con la richiesta iniziale.

Se da una parte il modo con il quale si immettono le parole chiave è determinante, dall’altra è evidente come fra le pagine Web coerenti con gli interessi della ricerca, siano presentati anche documenti meno attinenti.

Vale a dire: di informazioni ce ne sono fin troppe, il problema è trovarle! In ogni caso un uso adeguato consente di orientarsi in questo mare di informazioni.

É opportuno segnalare infine, una tipologia differente di motori di ricerca, le cosiddette Directory.

L’esempio più noto di directory è rappresentato da Yahoo!, uno dei più popolari siti Web in assoluto.

Chiamarlo Motore di Ricerca è in effetti improprio, in quanto classifica solo i singoli siti, indipendentemente dalle pagine in esso contenute, raggruppandoli per tipologia e permettendo all’utente di effettuare una ricerca partendo da macro-categorie, per poi approfondirla in base ad una struttura “ad albero”.

Attualmente Bing e Yahoo condividono lo stesso indice, è sufficiente inserire il proprio sito nello strumento di Bing per aggiungerlo anche su Yahoo.

Vediamo ora come inserire il sito in Google, Yahoo, Bing.

Inserire un nuovo sito in Google

Per inserire un nuovo sito in Google, ecco dove andare:

https://www.google.com/webmasters/tools/submit-url

Inserire un nuovo sito su Bing/Yahoo:

Per inserire un nuovo sito in Bing/Yahoo, ecco dove andare:

http://www.bing.com/toolbox/submit-site-url

Dal momento in cui si inserisce un sito in Googl, Yahoo, e Bing, possono essere necessari diversi giorni prima che gli spider aggiungano il sito al proprio indice.

 

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *