Se avete una attività commerciale di zona, le Directory locali sono un’eccellente opportunità di business. Il primo passo è creare una scheda anagrafica

Attirare nuovi clienti presso il tuo negozo fisico oggi è possibile grazie alla directory locali.

L’inserimento in queste directory avviene attraverso l’attivazione di una scheda che riporti fedelmente tutte le informazioni utili dell’attività, come ad esempio l’indirizzo comprensivo di cap, il nome dell’azienda, il numero di telefono, gli orari di apertura, e i beni o servizi offerti.

La prerogativa è quella di possedere un negozio fisico o un’azienda che offre servizi locali, come ad esempio un bar, una pizzeria, una carrozzeria, ecc..

Generalmente in queste directory non sono ammesse le attività virtuali, che non interagiscono personalmente con i clenti.

La coerenza delle informazioni è un requisito fondamentale

Per iniziare, devi sapere che sarà necessario inserire i dati con coerenza in ogni direcory locale:

  • il nome della tua attività (come apparirà online);
  • l’indirizzo o il luogo in cui ricevi la posta
  • il numero di telefono.

La coerenza delle informazioni è fondamentale a fini di una corretta indicizzazione dei dati online.

Se l’insegna del tuo negozio riporta “I dolci di Ada”, dovrai sempre riportare questa dicitura, e non, per esempio, Pasticceria Ada o similari.
Per l’indirizzo il concetto è il medesimo, quindi dovrai inserire l’indirizzo sempre nello stesso modo in ogni Directory pre selezionata.

Vale la stessa regola per il numero di telefono, il numero di telefono dovrà essere locale con prefisso internazionale del paese.

In quest’ottica è altamente sconsigliabile l’adozione di un numero verde.

Riepilogando per inserire in modo corretto l’attività nelle Directory locali, bisogna disporre essenzialmente di questi elementi:

  • nome,
  • indirizzo,
  • numero di telefono,

Una volta identificati i dati da inserire bisogna ora identificare, tra le tante directory locali, quelle più utili e funzionali alla nostra causa.

Le Directory locali consentono una presenza online senza necessariamente disporre di un sito web

In prima battuta bisogna considerare le directory principali, in modo che la tua attività possa comparire nei principali motori di ricerca, in ordine di importanza, Google, Yahoo, Bing.

Da tenere presente che Yahoo e Bing condividono lo stesso Database.

Si possono anche esplorare le possibilità di marketing offerte da altre directory locali, social nework, siti di recensioni, directory orari di apertura.

Per trovare questi canali basta fare una semplice ricerca di attività simili alla vostra e vedere in quali directory sono incluse

I tre dati fondanentali sono sempre gli stessi: nome, indirizzo e numero di telefono.

Spesso si possono inserire ulteriori informazioni sull’attività, come le foto dei prodotti, supplementi video, orari di apertura, e quant’altro.

Generalmente è possibile scegliere la categorie più appropriata ai prodotti o servizi in vendita.

Come accade per la Directory locale Google My Business, la maggior parte delle directory controllano la legittimità delle informazioni fornite. Il controllo di solito avviene attraverso l’invio di un codice.

Una volta approvate, le schede, potranno essere aggiornate in qualsiasi momento.

Da tenere bene a mente di manenere sempre aggiornate tutte le tue schede locali, facendo in modo che siano tutte coerenti tra di loro. Qualsiasi cambiamento dovrà essere aggiornato su tutte le schede.

Essere presente nelle directory locali, è il modo migliore per attirare clienti di zona.

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *